domenica 04 dicembre | 20:07
pubblicato il 03/giu/2014 12:47

Disoccupazione record al 13,6%, tra i giovani al 46%

In crescita di 0,8 punti rispetto al I trimestre 2013

Disoccupazione record al 13,6%, tra i giovani al 46%

Milano (askanews) - Disoccupazione a livelli record per il nostro Paese nel primo trimestre del 2014: il tasso ha raggiunto il 13,6%, in crescita di 0,8 punti percentuali rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Si tratta di un massimo storico, sottolinea l'Istat, ovvero di un nuovo record da quando sono iniziate le serie trimestrali, nel 1977. Nessuna luce in fondo al tunnel, dunque, con una disoccupazione che ad aprile è rimasta sui massimi al 12,6% come il mese precedente.Ma le brutte notizie sul fronte occupazionale non finiscono qui: secondo l'Istituto di statistica, anche tra i giovani la disoccupazione continua a correre senza sosta. Nella fascia di età tra i 15 e 24 anni, infatti, il tasso dei primi tre mesi dell'anno è salito al 46% (era al 41,9% nel primo trimestre 2013). E anche in questo caso siamo di fronte a un nuovo record da quando sono iniziate le serie storiche nel 1977. Nel solo mese di aprile la quota di giovani disoccupati sul totale di quelli attivi è stata pari al 43,3%, in aumento di 0,4 puntipercentuali rispetto al mese precedente e di 3,8 punti nei dodici, al top dal 2004.

Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari