lunedì 16 gennaio | 14:42
pubblicato il 22/mag/2013 17:51

Difesa: Binelli Mantelli, F-35 non ha alternative sul mercato

(ASCA) - Roma, 22 mag - ''L'F-35 dal punto di vista tecnico-militare colma un gap di sistemi dell'Aeronautica Militare per la difesa aerea e il sostegno alle forze a terra per i prossimi 30/40 anni. Non c'e' alternativa sul mercato''. A dirlo e' stato oggi il capo di stato maggiore della Difesa, l'ammiraglio Luigi Binelli Mantelli, nel corso dell'audizione delle commissioni Difesa riunite di Camera e Senato. Per Binelli Mantelli non e' una questione di confronto con altri velivoli ma ''di poter continuare a concorrere alle azioni Nato, dell'Ue e delle Nazioni Unite''.

''Senza interoperabilita' - ha aggiunto - il sistema difesa italiano viene escluso. Allora la domanda e' se il sistema difesa italiano serve per fare politica estera o per conservare la pace, quindi e' un problema politico. Se la risposta e' che serve allora dobbiamo fare questa operazione''. Il capo di stato maggiore della Difesa, riprendendo ''in maniera convinta'' le linee espresse nella precedente audizione del ministro Mario Mauro, ''in continuita' con il precedente ministro Di Paola'', ha parlato di tre indirizzi irrinunciabili dello strumento militare, gia' esposti al momento del suo insediamento: operativita', interdisciplinarieta' nazionale e internazionale, attenzione all'identita' ed al ruolo delle singole Forze Armate. ''E' cogente la necessita' di sviluppo di forme di collaborazione internazionale'', ha proseguito Binelli Mantelli evidenziando una ''coerente e condivisa progettualita' su capacita' ed assetti, soprattutto quelli piu' sofisticati, come per le iniziative Smart Defence della Nato o Pool&Sharing dell'Ue'', per le quali ''l'Italia contribuisce concretamente''. In questo senso, e ricordando il prossimo Consiglio europeo di fine anno ed il semestre di presidenza italiano del 2014, Binelli Mantelli ha annunciato una proposta italiana in materia di difesa, ed industria della difesa europea, per ''passare dal prodotto alla tecnologia, condividendo non tanto lo sviluppo di mezzi ma lo sharing di tecnologie che poi vanno sui mezzi, superando cosi' anche gli aspetti di competizione all'interno dell'Ue''. Una proposta ''che sta gia' riscuotendo l'attenzione dei francesi''. Tornando alla legge delega di riforma dello strumento militare, e sottolinenando ''l'urgenza di portare a termine la riforma con i decreti legislativi attuativi'', il capo di stato maggiore Difesa ha invitato a leggere questo processo ''non come mero provvedimento finanziario emergenziale ma come una imperdibile opportunita' per un complessivo efficientamento del sistema'', affermando sul versante economico che ''le Forze Armate hanno comunque gia' avviato da tempo la riduzione dei mezzi in inventario, per l'Esercito passando da 3 a un comando di divisione e da 11 a 9 dei comandi di manovra, oltre che da 340 a 200 carri armati, da 300 a 130 blindati Centauro, e per l'artiglieria ruotata da 110 a 56 unita''', mentre gli elicotteri passano ''da 110 a 56''. Stesso discorso per la Marina Militare, che per la prima linea d'altura vede ''i caccia passare da 4 a 2, le fregate da 12 a 10, i mezzi da pattugliamento e antimine da 30 a 18 (in attesa dei nuovi mezzi multiruolo, ndr), i sommergibili da 6 a 4 e gli elicotteri da 250 a 168''. Per quanto riguarda poi l'Aeronautica, ''i 236 AMX sono sostituiti per limiti di vita da 75 JSF (piu' i 15 della Marina, ndr), gli EFA passano da 90 a 72 e gli aeroporti militari sono ridotti da 42 a 21''.

ap/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, Calenda: no a nuova rinazionalizzazione
Fca
Fca, Calenda: Berlino si occupi di Volkswagen
Luxottica
Luxottica ed Essilor verso fusione, Luxottica vola in borsa (+13%)
Luxottica
Luxottica si unisce a Essilor, nasce leader prodotti per la vista
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Trump avverte Merkel su commercio: troppe Mercedes negli Usa
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
On line il sito del Fondo Astoi a tutela dei viaggiatori
Energia e Ambiente
Energia, Bellanova: Italia con Enea all'avanguardia internazionale
Moda
Milano Moda uomo, i quadri viventi di Antonio Marras
Scienza e Innovazione
Rompicapo galattico per telescopio Hubble
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Anas: nel 2016 traffico in crescita, su tutta la rete +2,45%