giovedì 08 dicembre | 09:46
pubblicato il 13/dic/2013 16:11

Destinazione Italia: Cgil, e' come curare l'infarto con l'aspirina

(ASCA) - Roma, 13 dic - Il Piano Destinazione Italia che ha avuto il via libera dal governo, ''contiene misure che possono aiutare, ma sicuramente non sufficienti per fronteggiare la crisi: e' come voler curare l'infarto con l'aspirina''. Lo ha affermato il segretario nazionale della Cgil, Fabrizio Solari, intervenendo ai microfoni di Baobab su Rai Radio 1.

''In questi ultimi anni - ha sottolineato il dirigente sindacale della Cgil - il dieci per cento del Paese che detiene il cinquanta per cento della ricchezza non ha risentito della crisi, anzi in alcuni casi ne ha addirittura tratto vantaggio. Gli effetti si sono scatenati sul restante 90 per cento, fatto di giovani che non trovano lavoro, di lavoratori e pensionati che faticano ad arrivare alla fine del mese, di persone che si ritrovano disoccupate o in cassa integrazione, di imprese in difficolta'''. Per Solari, pertanto, ''e' necessario cambiare la legge di stabilita' intervenendo, prima di tutto, sulla leva fiscale, per togliere alle rendite improduttive e ridare al lavoro.

Per questo motivo, insieme a Cisl e Uil, domani saremo di nuovo in piazza''.

com-sen/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Banche
I 5 requisiti necessari a un eventuale "salva banche" con l'Esm
Banche
Ue multa Agricole, Hsbc e JPMorgan su cartello Euribor: 485 mln
L.Bilancio
L.Bilancio: Senato approva fiducia con 173 sì
Roma
Roma, Antitrust avvia procedimento contro Atac sul servizio
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni