sabato 10 dicembre | 17:49
pubblicato il 18/set/2014 17:55

Delega P.A,Dardanello:si' riforma Camere commercio,certezza risorse

Forte preoccupazione per eliminazione diritto annuale imprese (ASCA) - Roma, 18 set 2014 - Le Camere di commercio italiane "sono pronte a sostenere un progetto organico di riforma ma chiedono chiarezza su compiti, funzioni e sistema di approvvigionamento delle risorse". Lo afferma il presidente di Unioncamere, Ferruccio Dardanello, intervenuto in commissione Affari Costituzionali al Senato dove e' in discussione la delega al governo sulla riforma della pubblica amministrazione.

"Desta una forte preoccupazione - spiega Dardanello - la ipotizzata eliminazione del diritto annuale a carico delle imprese. Perche' in assenza delle entrate legate al diritto annuale, gli enti camerali, diventerebbero - di fatto - quegli enti "inutili" che oggi non sono. E' proprio per schivare un simile pericolo che, pur condividendo la necessita' di rivedere il modello di finanziamento, chiediamo un sistema che dia certezza dei criteri di approvvigionamento delle risorse". (Segue) Red/Gab

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Banche, Fonti Palazzo Chigi: nessun cdm previsto, schema dl pronto
Francia
Francia, è penuria di tartufi e i prezzi volano alle stelle
Brexit
Dijsselbloem dice che dalla Brexit non nascerà una nuova "City" Ue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina