martedì 24 gennaio | 18:28
pubblicato il 23/set/2014 18:09

Delega lavoro,Farinetti:ok art.18 ma valga buona fede imprenditore

Fatta salva la dimostrazione che c'e' discriminazione (ASCA) - Roma, 23 set 2014 - "L'articolo 18, cosi' com'e', va bene" ma occorre stabilire "che cosa e' la giusta causa" di licenziamento. Ad affermarlo il fondatore di Eataly Oscar Farinetti su Radio 24 sottolineando che il "90% dei giudici reintegra" e quindi bisogna scrivere "che vale la buona fede dell'imprenditore, fatto salvo la dimostrazione che c'e' veramente una discriminazione". "L'altro giorno me lo sono riletto attentamente - ha spiegato Farinetti riferendosi all'articolo 18 - perche' ho l'impressione che molta gente ne parla senza averlo letto, l'ho letto con molta fatica perche' e' scritto in 'legalese', come tutte le cose che scrive lo Stato, ma dice sostanzialmente che chi e' discriminato, quindi non e' licenziato per giusta causa ma per problemi discriminativi, deve essere o reintegrato o pagato, il che e' una cosa giusta". Oscar Farinetti e' intervenuto cosi' nel dibattito attorno all'articolo 18 definendo il problema come "molto ideologico"; per il fondatore di Eataly l'articolo 18 "si puo' tenere cosi' com'e'" il problema, secondo lui, e' stabilire "che cos'e' la giusta causa": "il problema e' che l'articolo 18 da' poi mandato alla magistratura di decidere. La magistratura fa il contrario.

Nel 90% dei casi reintegra. Quindi bisogna aggiungere che vale la buona fede dell'imprenditore, fatto salvo la dimostrazione che c'e' veramente una discriminazione. L'imprenditore ha diritto - ha continuato Farinetti - nel caso il lavoratore rubi oppure non abbia voglia di lavorare oppure si riducano gli ordinativi di mandarlo via, mentre se c'e' un 10% di casi di imprenditori bastardi che licenziano le persone, anche se hanno voglia di lavorare, anche se si comportano bene o semplicemente perche' ne assumono un altro che costa di meno, allora in quel caso li' (il lavoratore ndr) deve essere protetto".

Cos

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Usa
Trump vede produttori auto, anche Marchionne, e promette "spinta"
Generali
Battaglia su Generali infiamma titolo, vola Mediobanca
Taxi
Faro Antitrust su radio taxi, al via due istruttorie
Aeroporti
Aeroporti, Enac: nei prossimi 5 anni investimenti per 4,2 mld
Altre sezioni
Salute e Benessere
Al via Peter Baby Bio, progetto toscano per omogeneizzati Km zero
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Del Pesce sarà main sponsor di Aquafarm 2017
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio, Pasquali: Leonardo pronta a cogliere opportunità sviluppo
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4