domenica 04 dicembre | 13:42
pubblicato il 16/set/2014 15:31

Delega lavoro, Sacconi: Renzi piu' avanti del suo partito

Mi aspetto che emendamento governo sia condiviso (ASCA) - Roma, 16 set 2014 - "Noi siamo d'accordo con alcuni del Pd tra cui Renzi. Mi sembra che il presidente del consiglio sia piu' avanti del suo partito". Cosi' il presidente della commissione Lavoro del Senato, Maurizio Sacconi (Ncd). In ogni caso per quanto riguarda le modifiche alla delega, Sacconi ha precisato che "l'emendamento in arrivo da parte del governo deve essere concordato con me che sono il relatore. Quindi mi aspetto un emendamento condiviso che dovrebbe essere depositato domani". "Mi auguro si raggiunga un'intesa tarata sulle dichiarazioni di Renzi rivolte a un coraggiosa riforma dello Statuto dei lavoratori nel suo insieme nulla escluso", ha detto Sacconi, il quale ha aggiunto: "Questa e' una delega quindi non ci puo' essere un articolato dettagliato. Quello che conta e' che venga indicata la direzione di marcia. Una volta posta una giusta direzione, ci fidiamo del governo" che fa i decreti delegati.

Sull'ipotesi di Renzi di varare un decreto se la delega dovesse impantanarsi, Sacconi ha commentato: "Sarei anche contento, sarebbe piu' veloce della delega".

Cos

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Energia
Elettricità, Cgia: per piccole imprese la più cara in Eurozona
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari