domenica 19 febbraio | 22:34
pubblicato il 04/set/2014 10:06

Delega lavoro, Sacconi: modificare Statuto lavoratori e art.18

"Soluzione non puo' essere piu' arretrata rispetto posizione Renzi" (ASCA) - Roma, 4 set 2014 - Lo Statuto dei lavoratori "va modificato in ogni suo contenuto compreso l'articolo 18". Lo ha affermato il relatore al ddl delega lavoro e presidente della commissione Lavoro del Senato, Maurizio Sacconi, precisando che "la soluzione non potra' essere piu' arretrata rispetto a cio' che ha affermato il presidente del Consiglio e segretario del Pd nell'intervista al Sole24Ore di ieri". "Lo Statuto dei lavoratori - ha spiegato Sacconi - ha 44 anni, e' giunta l'ora di cambiarlo, di cambiare il contratto a tempo indeterminato, che deve rimanere quello piu' utilizzato, ma deve diventare il piu' conveniente possibile per il datore di lavoro, nel rispetto della tutela dei lavoratori". Quindi, ha concluso Sacconi, "bisogna fare una delega ampia".

Gab

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Kraft-Unilever
Kraft Heinz rinuncia a offerta acquisto Unilever
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia