martedì 17 gennaio | 16:49
pubblicato il 22/set/2014 15:17

Delega lavoro, Sacconi: da minoranza Pd soluzioni peggiorative

"Peggiore il rattoppo del buco prodotto da vecchia legislazione" (ASCA) - Roma, 22 set 2014 - "L'ipotesi avanzata da settori del Pd e del sindacato e' assolutamente inaccettabile perche' peggiorerebbe addirittura la legislazione vigente. Introdurre un contratto a due fasi, la prima senza e la seconda con la sanzione della reintegrazione, riducendo contestualmente le flessibilita' in entrata rappresenterebbe una riedizione della legge Fornero".

Lo ha detto il presidente dei senatori del nuovo Centrodestra, Maurizio Sacconi, spiegando che "il vantaggio sarebbe inconsistente alla luce della liberalizzazione triennale dei contratti a termine e gli svantaggi sarebbero concreti e immediati". "Il passaggio dalla sanzione reale a quella monetaria - ha aggiunto - deve aumentare la propensione all'impiego con contratto a tempo indeterminato rendendo certe le conseguenze di una eventuale rottura del rapporto di fiducia e consentire quella maggiore coesione e produttivita' dell'impresa che deriva dalla possibilita', a determinati costi, di separazione tra datore di lavoro e lavoratore. La revisione dei non molti modelli contrattuali richiede cautela perche' la realta' del mercato del lavoro presenta infinite sfaccettature che la regola deve consentire si traducano sempre in lavori regolari". Insomma, ha concluso, "sarebbe come diciamo in Veneto 'peso el tacon del buso', peggiore il rattoppo del buco prodotto dalla vecchia legislazione".

Red/Gab

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Poste
Poste tutela volontariamente clienti investitori del fondo Irs
Fca
Fca, Berlino: richiamare Jeep Renegade, Fiat 500 e Doblò
Auto
Fca, anche a dicembre vendite in Europa meglio del mercato
Brexit
Brexit, sterlina accelera a 1,2290 dopo le parole di May
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda Milano, guardaroba Trussardi per l'uomo s'ispira ai tarocchi
Scienza e Innovazione
Avviata Consulta dei Presidenti degli Enti Pubblici di Ricerca
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa