venerdì 20 gennaio | 23:02
pubblicato il 18/set/2014 13:54

Delega lavoro, Poletti: su emendamento interpretazioni fantasiose

Si cancella art. 18? "Nel testo c'e' pensiero governo" (ASCA) - Roma, 18 set 2014 - Sull'emendamento al ddl delega depositato ieri dal governo in commissione Lavoro del Senato "si sono esercitate interpretazioni legittime ma alcune particolarmente fantasiose: quando si prendono gli estremi non ci si prende mai. Gli estremismi non corrispondono alla sostanza".

E' quanto ha affermato il ministro del Lavoro, Giuliano Poletti, in occasione di un evento della Nestle' a Roma.

I giornalisti che a margine del convegno gli hanno chiesto se con l'emendamento l'esecutivo intende cancellare l'articolo 18, il ministro ha risposto: "Leggete la delega all'emendamento, li' c'e' scritto quello che pensa il governo, poi vedremo i decreti attuativi".

Gab/Sar

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, Messina: da tutti c'è volontà di risolvere situazione
Poste
Poste, Caio: società privatizzata ma resta missione sociale
Ue
Antonio Fazio: disoccupazione e povertà grandi mali d'Europa
Ibm
Ibm archivia il 19esimo trimestre di fila con ricavi in calo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4