domenica 19 febbraio | 22:52
pubblicato il 18/set/2014 15:03

Delega lavoro, Poletti: no correzioni, fiducioso ok parlamento

Da partiti maggioranza no sub-emendamenti. Ora deciderà l'Aula

Delega lavoro, Poletti: no correzioni, fiducioso ok parlamento

Roma, (askanews) - Il governo non farà alcuna correzione al testo dell'emendamento al ddl delega sul lavoro, depositato ieri in Senato, sul quale il Pd si è spaccato. Lo ha riferito il ministro del Lavoro, Giuliano Poletti, dichiarandosi "fiducioso" sul via libera del parlamento. "Non è previsto che facciamo correzioni sul testo. Adesso c'è il lavoro parlamentare e il parlamento farà la propria parte", ha detto il ministro."Dal punto di vista del governo così come abbiamo depositato la delega abbiamo depositato l'emendamento perché questa è la posizione del governo - ha sottolineato Poletti -. Il Parlamento farà la propria parte come ha fatto finora. La commissione Lavoro ha già all'ordine del giorno la discussione sul testo ed è del tutto presumibile che nell'arco di questi giorni la commissione licenzi il testo e a quel punto andrà in aula e sarà l'aula a decidere".

Gli articoli più letti
Kraft-Unilever
Kraft Heinz rinuncia a offerta acquisto Unilever
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia