venerdì 09 dicembre | 23:17
pubblicato il 18/set/2014 12:00

Delega lavoro, Poletti: no correzioni, fiducioso ok parlamento

Da partiti maggioranza no sub-emendamenti. Ora deciderà l'Aula

Delega lavoro, Poletti: no correzioni, fiducioso ok parlamento

Roma, 18 set. (askanews) - Il governo non farà alcuna correzione al testo dell'emendamento al ddl delega sul lavoro, depositato ieri in Senato, sul quale il Pd si è spaccato. Lo ha riferito il ministro del Lavoro, Giuliano Poletti, dichiarandosi "fiducioso" sul via libera del parlamento. "Non è previsto che facciamo correzioni sul testo. Adesso c'è il lavoro parlamentare e il parlamento farà la propria parte", ha detto il ministro. "Dal punto di vista del governo così come abbiamo depositato la delega abbiamo depositato l'emendamento perché questa è la posizione del governo - ha sottolineato Poletti -. Il Parlamento farà la propria parte come ha fatto finora. La commissione ha già all'ordine del giorno la discussione sul testo ed è del tutto presumibile che nell'arco di questi giorni la commissione licenzi il testo e a quel punto andrà in aula e sarà l'aula a decidere". Alla domanda dei giornalisti che chiedevano se è fiducioso sull'approvazione in Parlamento, il ministro ha quindi risposto:" Sono fiducioso che passi in Parlamento". Secondo il titolare del Welfare è possibile che entro questo fine settimana la commissione concluda i propri lavori e che il provvedimento venga calendarizzato per l'aula per l'inizio della prossima settimana. "All'emendamento di ieri i partiti di maggioranza non hanno presentato sub-ememdamenti. Oggi è prevista la discussione in commissione al Senato e siamo convinti che entro il fine settimana possa concludersi con la calendarizzazione in aula la prossima settimana, già martedì 23 settembre".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps: da Vigilanza Bce no a proroga tempi per aumento capitale
Mps
Banche, Fonti Palazzo Chigi: nessun cdm previsto, schema dl pronto
Francia
Francia, banca centrale taglia stime crescita citando la Brexit
Cambi
L'euro continua a calare dopo le mosse Bce, sotto 1,06 dollari
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina