martedì 21 febbraio | 15:25
pubblicato il 01/set/2014 18:55

Del Vecchio entusiasta di Google Glass,voleva piu' coinvoglimento

Cavatorta: ma non e' stato motivo di dissidio con Guerra (ASCA) - Milano, 1 set 2014 - Non e' stato l'accordo siglato con Google Glass il pomo della discordia tra Leonardo Del Vecchio e Andrea Guerra, come ipotizzato da piu' parti nella ridda di indiscrezioni sull'uscita del manager dalla multinazionale. Lo ha spiegato il nuovo amministratore delegato, Enrico Cavatorta, nel corso di una conferenza stampa. "Del Vecchio vede Google Glass come un'opportunita', paradossalmente su quell'accordo avrebbe voluto essere piu' coinvolto - ha chiarito Cavatorta - si e' lamentato per non essere stato coinvolto fattivamente, ma dell'iniziativa era entusiasta". "Comunque non e' stato quello il motivo dei disaccordi, e' stato semmai un bonario buffetto", ha aggiunto.

Rar/Ral

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pensioni
Pensioni, Boeri: pensare a giovani, alcuni privilegi da rivedere
Alitalia
Alitalia, sindacati: sciopero confermato, governo convoca azienda
Moda
La moda porta a Milano 1,7 mld al mese, un terzo viene da estero
Taxi
Taxi, Padoan: liberalizzazione va fatta ma con transizione dolce
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ictus, movimento e linguaggio tra le funzioni più colpite
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Olio extravergine, a Sol d'Oro Emisfero Nord Italia batte Spagna 12 a 3
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia