martedì 24 gennaio | 00:02
pubblicato il 16/apr/2014 12:00

Def,Padoan a Ue: "Scostamento dovuto a circostanze eccezionali"

Risparmi Spending review 2014 per cuneo e spinta a crescita

Def,Padoan a Ue: "Scostamento dovuto a circostanze eccezionali"

Roma, 16 apr. (askanews) - Nella lettera inviata dal ministro dell'economia, Pier Carlo Padoan, alla commissione europea si legge che il governo italiano ha deciso di "accelerare il pagamento dei debiti della pubblica amministrazione" alle imprese in accordo con le "circostanze eccezionali" definite dalle leggi di bilancio italiane. La clausola delle "circostante eccezionali - ha proseguito il ministro - se il governo lo ritenga necessario, consente di scostarsi temporaneamente dagli obiettivi di bilancio, presentando una relazione al Parlamento dopo aver informato la Commissione europea". "Nella restante parte del 2014 - conclude Padoan nella lettera - i risparmi accumulati attraverso la Spending Review saranno usati dal governo per finanziare un piano di riforme ambizioso per ridurre il cuneo fiscale e migliorare il potenziale di crescita in Italia nel breve e medio termine".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pensioni
Pensioni, Boeri: manovra fa aumentare debito
Commercio
Ricerca Nielsen, 87% di chi naviga in internet fa shopping online
Bce
Draghi: collaborazione Stati invece di "richiami a cupi passati"
Cambi
Protezionismo Trump riporta il dollaro ai minimi da dicembre
Altre sezioni
Salute e Benessere
Digital Magics cede partecipazione in ProfumeriaWeb a Free Bird
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Tutti a Montefalco per l'Anteprima Sagrantino
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Sugli sci trainati dal drone: arriva il droneboarding
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4