lunedì 23 gennaio | 10:01
pubblicato il 17/set/2014 14:54

Deficit partite correnti Usa -3,5% a 98,51 mld dlr in II trim.

Analisti attendevano un rialzo a 112 miliardi (ASCA) - New York, 17 set 2014 - Nel secondo trimestre il deficit americano delle partite correnti e' calato piu' delle previsioni.

Secondo quanto reso noto dal dipartimento al Commercio, tra aprie e giugno il dato e' calato del 3,5% a 98,51 miliardi di dollari.

Gli analisti avevano previsto un dato a 112 miliardi di dollari.

Il deficit del primo trimestre e' stato rivisto al ribasso da 111,16 a 102,11 miliardi.

Il deficit delle partite correnti e' il dato piu' importante per tastare il polso all'andamento del settore commerciale perche' non tiene soltanto conto degli interscambi commerciali di prodotti e servizi ma comprende anche il flusso di investimenti tra i Paesi. A24-Ars

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4