venerdì 09 dicembre | 01:50
pubblicato il 15/apr/2014 11:25

Def: Signorini (Bankitalia):assicurare sostenibilita' debito pubblico

Def: Signorini (Bankitalia):assicurare sostenibilita' debito pubblico

(ASCA) - Roma, 15 apr 2014 - ''Assicurare la sostenibilita' del debito pubblico resta necessario. Essa non ci e' imposta solo dall'obbligo di rispettare le regole che ci siamo dati in Europa; ne' solo dalla preoccupazione, per quanto imprescindibile, di conservare la fiducia dei mercati, conquistata con tanto sacrificio. E' un requisito fondamentale della buona e prudente amministrazione della cosa pubblica''. Lo ha detto il vice direttore generale della Banca d'Italia Luigi Federico Signorini nel corso di una audizione sul Def davanti le commissioni riunite diBilancio, e Tesoro della camera e del senato.

''L'equilibrio finanziario pubblico - ha sottolineato - non si deve perseguire, ovviamente, con strategie miopi: la possibilita' di ridurre il peso del debito sul pil non dipende solo da una gestione prudente delle finanze, ma anche dalla capacita' di crescita dell'economia''. Per Signorini infatti, ''i due obiettivi devono essere inscindibili. Le procedure europee consentono alcuni margini di flessibilita', che possono essere sfruttati, in accordo con le autorita' europee, a patto di avere, al tempo stesso, una strategia di riforme credibile e una bussola certa per le decisioni sulla finanza pubblica.

Il Def - ha concluso - propone azioni congiunte e simultanee: la riduzione del debito pubblico, il rilancio della crescita e un ritorno alla normalita' dei flussi di credito, l'adozione di riforme strutturali che aumentino la produttivita'. Sono obiettivi che non si puo' non condividere. E' importante che l'azione riformatrice sia nei fatti incisiva e coerente con queste premesse''.

ram

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Bce
Draghi prolunga gli stimoli di 9 mesi e rassicura sull'Italia
Bce
Bce inchioda i tassi a zero e proroga il Qe a tutto il 2017
Bce
Draghi: non vediamo euro a rischio da incertezza politica Italia
Ambiente
Italia rischia sanzioni Ue per mancato trattamento acque reflue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni