venerdì 24 febbraio | 03:24
pubblicato il 15/apr/2014 12:20

Def: Signorini (Bankitalia): senza dismissioni regole non rispettate

Def: Signorini (Bankitalia): senza dismissioni regole non rispettate

(ASCA) - Roma, 15 apr 2014 - ''All'inizio del 2014 sono state avviate le procedure per alienare il 40 per cento di Poste italiane e il 49 per cento dell'Enav. Nel Def si indica l'intenzione di procedere in tempi brevi alla cessione di altre partecipazioni dirette, relative tra l'altro a Eni e Stmicroelectronics, e di quote di partecipazioni indirette (detenute attraverso CDP e Ferrovie dello Stato).'' Cosi' il vice direttore generale della Banca d'Italia Luigi Federico Signorini di fronte le commissioni riunite di Bilancio e Tesoro di camera e senato. Piu' in generale Signorini evidenzia anche che le '' proiezioni tendenziali del Governo non tengono conto dei risparmi che potranno derivare dalla revisione della spesa, se realizzati. Ipotizzando che tali risparmi si concretizzino integralmente, nostre elaborazioni indicano che la regola sulla spesa verrebbe rispettata nel 2016; gli scostamenti nel biennio 2014-15 sarebbero contenuti''. Tuttavia, Signorini rileva che ''esaurito il periodo di transizione, la prima valutazione sulla dinamica del debito sara' condotta nel 2016. La regola dovra' essere rispettata con riferimento alla variazione del debito nel triennio 2013-15 (versione backward looking, con e senza correzione per l'impatto del ciclo economico) oppure nel triennio 2015-17 (versione forward looking). Il quadro programmatico del Def rispetta la regola sul debito nella versione forward looking. Se gli andamenti macroeconomici dovessero discostarsi, anche di poco, dalle previsioni contenute nel Def, o se non si realizzassero integralmente le dismissioni programmate, il rispetto della regola sarebbe messo a repentaglio''.

ram

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Unicredit
Unicredit: sottoscritto il 99,8% dell'aumento da 13 miliardi
P.A.
P.A., Madia: pronti a riavviare percorso per rinnovo contratto
Mps
Mps, Ft: Bruxelles e Bce divise sul salvataggio
P.A.
P.A., Madia: ok a ultimi cinque decreti, completata la riforma
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech