mercoledì 18 gennaio | 07:09
pubblicato il 15/apr/2014 12:20

Def: Signorini (Bankitalia): senza dismissioni regole non rispettate

Def: Signorini (Bankitalia): senza dismissioni regole non rispettate

(ASCA) - Roma, 15 apr 2014 - ''All'inizio del 2014 sono state avviate le procedure per alienare il 40 per cento di Poste italiane e il 49 per cento dell'Enav. Nel Def si indica l'intenzione di procedere in tempi brevi alla cessione di altre partecipazioni dirette, relative tra l'altro a Eni e Stmicroelectronics, e di quote di partecipazioni indirette (detenute attraverso CDP e Ferrovie dello Stato).'' Cosi' il vice direttore generale della Banca d'Italia Luigi Federico Signorini di fronte le commissioni riunite di Bilancio e Tesoro di camera e senato. Piu' in generale Signorini evidenzia anche che le '' proiezioni tendenziali del Governo non tengono conto dei risparmi che potranno derivare dalla revisione della spesa, se realizzati. Ipotizzando che tali risparmi si concretizzino integralmente, nostre elaborazioni indicano che la regola sulla spesa verrebbe rispettata nel 2016; gli scostamenti nel biennio 2014-15 sarebbero contenuti''. Tuttavia, Signorini rileva che ''esaurito il periodo di transizione, la prima valutazione sulla dinamica del debito sara' condotta nel 2016. La regola dovra' essere rispettata con riferimento alla variazione del debito nel triennio 2013-15 (versione backward looking, con e senza correzione per l'impatto del ciclo economico) oppure nel triennio 2015-17 (versione forward looking). Il quadro programmatico del Def rispetta la regola sul debito nella versione forward looking. Se gli andamenti macroeconomici dovessero discostarsi, anche di poco, dalle previsioni contenute nel Def, o se non si realizzassero integralmente le dismissioni programmate, il rispetto della regola sarebbe messo a repentaglio''.

ram

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Auto
Fca, anche a dicembre vendite in Europa meglio del mercato
Brexit
Brexit, sterlina accelera a 1,2290 dopo le parole di May
Trasporti
Trasporto aereo, sindacati: il 23 febbraio sciopero di 4 ore
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Nell'Universo ci sono almeno due trilioni di galassie
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa