martedì 21 febbraio | 18:27
pubblicato il 12/ott/2016 11:00

Def, Sangalli (Confcommercio):delusi da rinvio taglio Irpef a 2018

Presidente: Scongiurare lo scatto delle clausole di salvaguardia

Def, Sangalli (Confcommercio):delusi da rinvio taglio Irpef a 2018

Roma, 12 ott. (askanews) - Il rinvio del taglio dell'Irpef al 2018 delude la Confcommercio. Lo ha detto il presidente, Carlo Sangalli, parlando del Def al convegno dedicato al ruolo delle professioni nel terziario.

"Sul Def - ha detto Sangalli - non nascondiamo un pizzico di delusione, per l'intenzione del governo di rinviare il taglio dell'Irpef al 2018, perché di questa misura ne avrebbero beneficiato tutti i contribuenti in regola senza distinzione alcuna. Per un paese più inclusivo e più giusto, più dinamico e più equo".

Sangalli ha inoltre lanciato un appello al governo affinché eviti che scattino le clausole di salvaguardia altrimenti "l'aumento dell'Iva sarebbe una vera e propria mazzata per i consumi, un boomerang che ricadrebbe sulla testa di tutti e per di più in modo regressivo penalizzando soprattutto le famiglie più povere".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pensioni
Pensioni, Boeri: pensare a giovani, alcuni privilegi da rivedere
Alitalia
Alitalia, sindacati: sciopero confermato, governo convoca azienda
Taxi
Taxi, Padoan: liberalizzazione va fatta ma con transizione dolce
Moda
La moda porta a Milano 1,7 mld al mese, un terzo viene da estero
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ictus, movimento e linguaggio tra le funzioni più colpite
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Olio extravergine, a Sol d'Oro Emisfero Nord Italia batte Spagna 12 a 3
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia