martedì 17 gennaio | 02:09
pubblicato il 29/set/2015 10:44

Def, Bankitalia: taglio tasse casa avrà effetto se permanente

Si tratterebbe del quinto intervento in sette anni

Def, Bankitalia: taglio tasse casa avrà effetto se permanente

Roma, 29 set. (askanews) - Il taglio delle tasse sulla casa avrà effetto se sarà percepito come "permanente". Così il vicedirettore generale della Banca d'Italia, Luigi Federico Signorini, il quale fa notare che in sette anni si tratterebbe del quinto intervento.

"L'effetto dell'eliminazione della tassazione sulla prima casa dipende dalla misura in cui sarà percepita come permanente, dal suo impatto sull'efficienza del sistema fiscale e sui servizi erogati dagli enti locali, dal miglioramento del clima di fiducia nelle prospettive future dell'economia che potrebbe essere indotto dall'aumento della spesa delle famiglie", ha detto in audizione davanti alle commissioni Bilancio di Camera e Senato.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Poste
Poste tutela volontariamente clienti investitori del fondo Irs
Luxottica
Luxottica ed Essilor verso fusione, Luxottica vola in borsa (+13%)
Fca
Fca, Berlino: richiamare Jeep Renegade, Fiat 500 e Doblò
Luxottica
Luxottica si unisce a Essilor, nasce leader prodotti per la vista
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
L'Italia difende Fca dalle accuse tedesche: le sue auto sono in regola
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda Uomo, trionfo di righe e quadri da Missoni
Scienza e Innovazione
Rompicapo galattico per telescopio Hubble
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Milano, ripartono lavori prolungamento M1 fino a Monza Cinisello