lunedì 20 febbraio | 15:09
pubblicato il 29/set/2015 10:44

Def, Bankitalia: taglio tasse casa avrà effetto se permanente

Si tratterebbe del quinto intervento in sette anni

Def, Bankitalia: taglio tasse casa avrà effetto se permanente

Roma, 29 set. (askanews) - Il taglio delle tasse sulla casa avrà effetto se sarà percepito come "permanente". Così il vicedirettore generale della Banca d'Italia, Luigi Federico Signorini, il quale fa notare che in sette anni si tratterebbe del quinto intervento.

"L'effetto dell'eliminazione della tassazione sulla prima casa dipende dalla misura in cui sarà percepita come permanente, dal suo impatto sull'efficienza del sistema fiscale e sui servizi erogati dagli enti locali, dal miglioramento del clima di fiducia nelle prospettive future dell'economia che potrebbe essere indotto dall'aumento della spesa delle famiglie", ha detto in audizione davanti alle commissioni Bilancio di Camera e Senato.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Kraft-Unilever
Kraft Heinz rinuncia a offerta acquisto Unilever
Alitalia
Alitalia, Delrio: ci sono problemi seri, siamo preoccupati
Consumi
Cresce la fiducia, 1 italiano su 5 pronto a fare acquisti
Conti pubblici
Padoan: da migliori previsioni no impatto su manovra correttiva
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, taglio del nastro per Advanced Virgo
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia