mercoledì 22 febbraio | 21:36
pubblicato il 23/apr/2013 17:12

Def: Bankitalia, rischi al ribasso su crescita

Def: Bankitalia, rischi al ribasso su crescita

(ASCA) - Roma, 23 apr - ''L'Italia attraversa la crisi economica piu' intensa dalla fine della Seconda Guerra Mondiale.

Rispetto al 2007 il pil e' diminuito di circa 7 punti percentuali. Il Documento di economia e finanza (Def) prevede nel 2013 un ulteriore calo dell'1,3 per cento. La crescita riprenderebbe nel 2014, a tassi compresi tra l'1,3 e l'1,5 per cento. Questo quadro, che tiene conto degli effetti del provvedimento sui debiti commerciali delle Amministrazioni pubbliche, appare coerente con le previsioni attualmente disponibili; su di esso gravano tuttavia rischi al ribasso''.

Lo ha detto il direttore centrale per la ricerca economica della Banca d'Italia Daniele Franco nel corso di una audizione in parlamento sul Def.

ram

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps, Pagani: ancora qualche settimana con Ue, siamo positivi
Alitalia
Alitalia, sindacati disertano tavolo Assaereo su contratto
Alitalia
Alitalia, Uilt: pronti a nuovi scioperi, domani confermato
Toshiba
Toshiba vola in Borsa (+22%) su ipotesi vendita chip
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Una legge per istituire la Giornata del risparmio energetico
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Nasa: scoperti sette esopianeti simili alla Terra
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech