domenica 26 febbraio | 20:37
pubblicato il 23/apr/2012 21:15

Def/ Bankitalia: Con taglio tasse forte impulso a crescita

Razionalizzando spesa pubblica si mantiene pareggio bilancio

Def/ Bankitalia: Con taglio tasse forte impulso a crescita

Roma, 23 apr. (askanews) - Un taglio delle tasse, con i risparmi della spending review, darebbe forti benefici al rilancio della crescita economica. Lo ha affermato il vicedirettore generale della Banca d'Italia, Salvatore Rossi, secondo cui se i risparmi ottenuti dalla razionalizzazione della spesa pubblica "fossero destinati alla riduzione delle imposte la crescita economica ne beneficerebbe significativamente". "Mantenendo contemporaneamente in pareggio il bilancio - ha sottolineato Rossi in un'audizione sul Def alla Camera - la pressione fiscale potrebbe ridursi nel periodo 2014-2016 di oltre 3 punti percentuali rispetto al livello atteso per il 2013, riportandosi a un meno penalizzante 42%, appena sotto il livello del 2010". "I contribuenti ligi ai doveri fiscali - ha aggiunto il vicedirettore - potrebbero trarre ulteriore giovamento da una riduzione delle aliquote legali finanziata dai risultati del contrasto all'evasione".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Lavoro
Lavoro, Renzi: rivoluzionerò welfare con lavoro di cittadinanza
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech