martedì 17 gennaio | 08:07
pubblicato il 18/lug/2011 13:29

DeAgostini punta sul digitale: i collezionabili diventano app

Marco Formento (DeA Publishing): da qui a 3 anni svolta hi-tech

DeAgostini punta sul digitale: i collezionabili diventano app

DeAgostini punta fortemente sul digitale e anche prodotti classici dell'editore novarese come i corsi collezionabili sbarcano nel mondo hi-tech. Dall'8 luglio il "Corso di fotografia digitale" e "Disegna manga e anime", due dei prodotti più apprezzati dal pubblico, sono infatti diventati anche applicazioni per iPad e iPhone. Marco Formento, Glodal digital director di DeAgostini Publishing, parla di "prove generali del futuro" per gli editori italiani. Formento, poi, parla in termini più generali del cambiamento culturale rappresentato dal passaggio all'editoria digitale, ipotizzando anche una tabella di marcia. L'Italia resta un mercato molto importante per DeAgostini, ma il business della casa editrice guarda necessariamente a una prospettiva globale. Il digitale, comunque, è un destino che appare segnato per l'editoria, come è già accaduto per il cinema e la musica. E Formento ne è decisamente convinto.

Gli articoli più letti
Poste
Poste tutela volontariamente clienti investitori del fondo Irs
Luxottica
Luxottica ed Essilor verso fusione, Luxottica vola in borsa (+13%)
Fca
Fca, Berlino: richiamare Jeep Renegade, Fiat 500 e Doblò
Luxottica
Luxottica si unisce a Essilor, nasce leader prodotti per la vista
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
L'Italia difende Fca dalle accuse tedesche: le sue auto sono in regola
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda Uomo, trionfo di righe e quadri da Missoni
Scienza e Innovazione
Rompicapo galattico per telescopio Hubble
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Milano, ripartono lavori prolungamento M1 fino a Monza Cinisello