lunedì 16 gennaio | 14:45
pubblicato il 14/giu/2014 12:00

De Vincenti: opportuno allargare platea per bonus 80 euro

"Tema andrà affrontato nella delega fiscale"

De Vincenti: opportuno allargare platea per bonus 80 euro

Firenze, 14 giu. (askanews) - Sarebbe "opportuno" ampliare la platea dei beneficiari del bonus di 80 euro e "credo che il tema andrà affrontato all'interno della delega fiscale". Lo ha detto il viceministro dello Sviluppo economico, Claudio De Vincenti, intervenendo alla Festa della Cisl. "Sarebbe opportuno poterlo allargare - ha sottolineato - il rischio è che si formi una fascia di working poor". Sulla richiesta avanzata da Confcommercio e da altre associazioni datoriali di estendere il beneficio fiscale anche ai lavoratori autonomi, De Vincenti ha così risposto: "L'Irpef richiederà complessivamente una riorganizzazione e qui rientrerà il giusto equilibrio tra lavoratori autonomi e dipendenti". Per quanto riguarda il tema degli incapienti "è di difficile soluzione", in quanto "l'evasione - ha aggiunto - si concentra in quelle fasce lì ed è, quindi, difficile separare il grano dal loglio".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, Calenda: no a nuova rinazionalizzazione
Fca
Fca, Calenda: Berlino si occupi di Volkswagen
Luxottica
Luxottica ed Essilor verso fusione, Luxottica vola in borsa (+13%)
Luxottica
Luxottica si unisce a Essilor, nasce leader prodotti per la vista
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Trump avverte Merkel su commercio: troppe Mercedes negli Usa
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
On line il sito del Fondo Astoi a tutela dei viaggiatori
Energia e Ambiente
Energia, Bellanova: Italia con Enea all'avanguardia internazionale
Moda
Milano Moda uomo, i quadri viventi di Antonio Marras
Scienza e Innovazione
Rompicapo galattico per telescopio Hubble
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Anas: nel 2016 traffico in crescita, su tutta la rete +2,45%