venerdì 20 gennaio | 21:49
pubblicato il 10/apr/2014 18:51

De Tomaso: Regione Piemonte conferma manifestazione di interesse

(ASCA)- Torino, 10 apr 2014 - Qualche timida schiarita nella vertenza De Tomaso, che interessa oltre 900 lavoratori dell'area torinese tutt'ora in cassa integrazione. Oggi la Regione Piemonte ha comunicato alle organizzazioni sindacali che c'e' stata una manifestazione di interesse da parte di un gruppo imprenditoriale che intende presentare la prossima settimana una bozza di piano industriale per il rilevamento dell'azienda dichiarata fallita. ''Speriamo che sia piu' di un semplice segnale - sottolinea il Segretario regionale della Fismic, Vincenzo Aragona -. Non possiamo dimenticare che la cassa per i lavoratori scadra' il 4 maggio e quindi il tempo a disposizione si sta accorciando. Ora, se ci sara' un piano industriale serio e attendibile, occorrera' agire in fretta''.

com/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, Messina: da tutti c'è volontà di risolvere situazione
Poste
Poste, Caio: società privatizzata ma resta missione sociale
Mediaset
Mediaset, P.S. Berlusconi: Vivendi? Se ne esce per vie legali
Ibm
Ibm archivia il 19esimo trimestre di fila con ricavi in calo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4