sabato 03 dicembre | 23:16
pubblicato il 03/dic/2013 16:53

De Tomaso: operai chiedono revoca titolo Cavaliere a Rossignolo

(ASCA) - Torino, 3 dic - Gli operai della De Tomaso chiedono la revoca del titolo di Cavaliere a Gianmario Rossignolo, il manager-imprenditore che ha portato l'azienda al fallimento senza mai riuscire a produrre neppure un'automobile. Dopo aver raccolto circa 250 firme, i lavoratori dello stabilimento di Grugliasco, la cui cassa integrazione finira' definitivamente in mancanza di un'offerta di acquisto, il prossimo 4 gennaio, hanno chiesto un incontro con il prefetto di Torino per avviare il processo di cancellazione del titolo onorifico ottenuto da Rossignolo nel 1991.

''L'onorificenza conferita a Rossignolo, vale a dire il titolo di Cavaliere per i suoi meriti nel campo del lavoro - sottolinea Edi Lazzi della Fiom - si scontra con il suo comportamento tenuto nella vicenda De Tomaso, a partire dalla distrazione dei fondi Ue (circa 7,5 milioni, ndr) per la formazione mai giunti a destinazione. Si tratta di comportamenti sotto l'esame del giudice penale, ma che in ogni caso al di la' della loro definizione giuridica, rischiano di mandare in fumo 1100 posti di lavoro''.

Questa mattina una delegazione dei lavoratori ha incontrato il viceprefetto Francesco Garsia che ha promesso di interessare il ministero dello Sviluppo economico a cui fa capo la commissione che deve valutare i requisiti per l'ottenimento o, in questo caso, la revoca del titolo di Cavaliere.

Intanto per l'azienda si attende la formalizzazione di una manifestazione di interesse da parte del gruppo cinese Ming Jun auto industry, che fa capo all'omonimo gruppo industriale fondato nel 1998 con sede a Hong Kong, con interessi dalle telecomunicazioni all'immobiliare e che recentemente si e' aperto all'automotive. Nelle scorse settimane una rappresentanza dell'azienda cinese e' venuta a Torino dove ha visitato lo stabilimento e ha incontrato il curatore fallimentare Enrico Stasi oltre che i funzionari della Regione che stanno seguendo la vicenda.

eg/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Energia
Elettricità, Cgia: per piccole imprese la più cara in Eurozona
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari