venerdì 20 gennaio | 11:48
pubblicato il 18/lug/2014 20:21

De Tomaso: in mille da tre mesi senza reddito per Cig non firmata

(ASCA) - Torino, 18 lug 2014 - Manca una firma ministeriale per la cig in deroga alla De Tomaso, dove circa mille lavoratori sono senza reddito e sembrano ormai essere sull'orlo della mobilita'. Questa mattina si e' svolto un ulteriore incontro all'assessorato al Lavoro della Regione Piemonte, dopo quelli in assessorato della settimana scorsa e in Prefettura di tre giorni fa. L'incontro e' stato accompagnato da un presidio di oltre 150 lavoratori, in aumento rispetto agli incontri precedenti, segno di una crescente tensione e preoccupazione.

Due le questioni al centro dell'incontro. La prima e' la mancata firma da parte del ministero dell'Economia del decreto per la cassa in deroga, cosa che sta privando i lavoratori da tre mesi di ogni fonte di reddito. La seconda e' il futuro dell'azienda e dei lavoratori quando il 4 settembre scadra' l'attuale cassa. Su entrambi i versanti pero' non si sono registrate novita'.

''E' incomprensibile e indecente che questi lavoratori e la tutela del loro reddito siano appesi da settimane a una firma mancante - dichiara Federico Bellono, segretario provinciale della Fiom-Cgil -''.

''Il governo - prosegue Bellono - ha fatto della rapidita' e dell'efficienza le sue parole d'ordine ma qui misuriamo una realta' ben diversa. Per quanto riguarda il futuro, quello che succedera' dal 4 settembre in avanti non si decide a fine agosto ma adesso perche' la curatela fallimentare ha tempi e procedure da rispettare: se non ci fossero le condizioni per un ulteriore periodo di cassa il rischio e' che gia' nei prossimi giorni ai lavoratori arrivino le lettere di licenziamento. Per evitare questo e' indispensabile un incontro con il governo, sollecitato anche dai presidenti delle Regioni Piemonte e Toscana, che a nostro giudizio andrebbe calendarizzato non oltre la prossima settimana''.

eg/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Ilva
Ilva, Laghi: in 2016 produzione +23% con 5,8 mln tonnellate
Bce
Bce conferma a zero principale tasso di interesse dell'area euro
Poste
Poste, Caio: società privatizzata ma resta missione sociale
Terremoti
Terremoto, Juncker: Ue pronta a mobilitare tutti i suoi strumenti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale