mercoledì 22 febbraio | 19:22
pubblicato il 17/apr/2013 12:08

De Tomaso: concessi altri sei mesi di cig

(ASCA) - Torino, 17 apr - Altri sei mesi di cig per i lavoratori de Tomaso. Una boccata d'ossigeno nel dramma dei 900 dipendenti dell'azienda dichiarata fallita e la cui proprieta', la famiglia Rossignolo, e' stata indagata per i finanziamenti pubblici ricevuti senza avviare la gestione dell'azienda. ''Abbiamo ottenuto altri sei mesi di cassa integrazione straordinaria per fallimento. L'ammortizzatore sociale, che doveva scadere il 4 luglio sara' prorogato fino al 31 dicembre 2013 - dichiara Giuseppe Anfuso della Uilm al termine dell'incontro presso il ministero dello sviluppo economico a Roma - . E' un risultato importante - osserva Anfuso - che ci consente di guardare con maggiore speranza al futuro in quanto, in questo lasso di tempo, con l'avvio dei corsi di formazione si puntera' ai processi di ricollocazione del personale''.

eg/cam/bra

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps, Pagani: ancora qualche settimana con Ue, siamo positivi
Alitalia
Alitalia, sindacati disertano tavolo Assaereo su contratto
Toshiba
Toshiba vola in Borsa (+22%) su ipotesi vendita chip
Alitalia
Alitalia, Uilt: pronti a nuovi scioperi, domani confermato
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Una legge per istituire la Giornata del risparmio energetico
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Spazio, astronauti italiani e cinesi lavoreranno fianco a fianco
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech