sabato 03 dicembre | 14:37
pubblicato il 14/ott/2012 14:24

Ddl stabilità/ Camusso: Ha elementi di cinismo insopportabili

Faremo tutte le iniziative necessarie perchè venga cambiata

Ddl stabilità/ Camusso: Ha elementi di cinismo insopportabili

Palermo, 14 ott. (askanews) - "Siamo un po imbarazzati dal fatto che il testo formale della legge di stabilità continua a non esserci. C'è anche una difficoltà a individuare come si possa chiedere al Parlamento di modificarla. Però faremo tutte le iniziative necessarie perché il Parlamento la modifichi". Lo ha detto il segretario generale della Cgil Susanna Camusso, a margine di un incontro organizzato a Palermo a sostegno di Mariella Maggio, segretaria regionale dimissionaria e candidata al Parlamento Regionale nella lista di Rosario Crocetta. "Pensiamo che questa legge di stabilità, ancor più dei decreti precedenti - ha aggiunto Camusso - sia un vero intervento contro la parte più povera del Paese, con degli elementi di cinismo insopportabili come l'idea che si tagli ai dipendenti pubblici i permessi per assistere i disabili. Siamo di fronte a un'idea di società che non è condivisibile, protegge la parte che ha di più e se la prende coi più deboli".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Banche
Banche: stop Consiglio Stato a riforma popolari, rinvio Consulta
Mps
Mps, adesioni a conversione bond superano 1 miliardo
Italia-Russia
Putin a Pietroburgo inaugura alta velocità, dopo visita Renzi
Ilva
Ilva, accordo con la famiglia Riva: disponibili oltre 1,3 mld
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari