mercoledì 22 febbraio | 06:07
pubblicato il 01/feb/2014 12:20

Dall'Unione europea fondi per potenziare reti trasporto Liguria

Presentata a La Spezia la programmazione finanziaria 2014-2020

Dall'Unione europea fondi per potenziare reti trasporto Liguria

La Spezia, (askanews) - Potenziare le reti di trasporto della Liguria, colmando quel gap infrastrutturale che le impedisce di sfruttare appieno le opportunità offerte dalla posizione geografica strategica. E' uno degli obiettivi della Commissione europea nella programmazione finanziaria 2014-2020, che porterà all'Italia 30 miliardi di fondi strutturali. Se ne parla a La Spezia nell'incontro "L'Europa in Liguria" promosso dalla Rappresentanza in Italia della Commissione europea e dai centri d'informazione "Europe Direct" della regione. Il capo della comunicazione della Commissione Europea in Italia, Alessandro Giordani: "Riteniamo particolarmente importante in questa fase che ci separa dalle elezioni europee cercare di coinvolgere i cittadini nel chiedersi non solo cosa l'Europa mi può dare ma che tipo di Europa mi immagino di volere per il futuro e quanto eventualmente mi riconosco in quella che c'è".Le risposte che l'Europa può dare a un territorio come la Liguria, dice, sono di lungo periodo: gli investimenti devono servire "a risolvere problemi infrastrutturali perché la regione deve essere fisicamente interconnessa al mercato unico attraverso le reti transeuropee di trasporto". Il nuovo programma è un'occasione per il sindaco di La Spezia Massimo Federici: "Penso alle grandi opportunità nel campo di cultura, formazione, ricerca, ma anche a quello delle infrastrutture, a tutta la tematica del dissesto idrogeologico, per interventi molto concreti. Ma c'è anche la modernizzazione delle realtà urbane".All'iniziativa hanno partecipato il capo ufficio stampa della Commissione europea in Italia, Ewelina Jelenkowska, il commissario straordinario della Provincia della Spezia, Marino Fiasella ed il consigliere regionale Luigi Morgillo.

Gli articoli più letti
Taxi
Taxi, Padoan: liberalizzazione va fatta ma con transizione dolce
Moda
La moda porta a Milano 1,7 mld al mese, un terzo viene da estero
Conti pubblici
Padoan: domani procedura Ue più vicina? Direi proprio di no
Taxi
Taxi, Delrio: si lavora insieme se non ci sono violenza e minacce
Altre sezioni
Salute e Benessere
Percorso rapido per emergenze al Fatebenefratelli Roma
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Peroni Senza Glutine sul podio del World Gluten Free Beer Award
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia