domenica 26 febbraio | 06:33
pubblicato il 10/dic/2013 17:48

Croazia: Commissione Ue proporra' avvio procedura deficit eccessivo

(ASCA) - Bruxelles, 10 dic - La Commissione Ue proporra' al Consiglio europeo di avviare una procedura per deficit eccessivo nei confronti della Croazia. Il rapporto deficit/pil del paese, entrato a luglio nella Ue, e' stato del 5% nel 2012 e nella legge di stabilita' licenziata da Zagabria i numeri indicano che la Croatia avra' un rapporto deficit/pil superiore al 3% per l'intero periodo 2013-2016. Gli obiettivi intermedi sui conti pubblici del paese richiesti dalla Commissione prevedono che il rapporto deficit/pil sia al 4,6% nel 2014, 3,5% al 2015 e 2,7% nel 2016.

men/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech