domenica 11 dicembre | 07:02
pubblicato il 12/ago/2011 05:10

Crisi/Verso contributo solidarietà 5-10% redditi 90-150mila euro

Misura a studio del governo per dl anticrisi

Crisi/Verso contributo solidarietà 5-10% redditi 90-150mila euro

Roma, 12 ago. (askanews) - Un contributo di solidarietà del 5% per i redditi sopra 90mila euro e del 10% per quelli sopra i 150mila euro. L'intervento riguarderà i lavoratori dipendenti e gli autonomi. una delle misure allo studio del governo che dovrebbe, secondo quanto si apprende, rientrare nel decreto anticrisi che l'esecutivo dovrebbe approvare oggi. A confermare la possibilità di un contributo di solidarietà (la cosiddetta eurotassa) è stato ieri lo stesso ministro dell'Economia Giulio Tremonti nel corso del suo intervento in Parlamento. L'intervento, in pratica, si allinea al taglio degli stipendi dei dirigenti pubblici e al contributo di solidarietà sulle pensioni. Misure già varate con la manovra di luglio e che prevedono, appunto, una riduzione del 5% sopra i 90mila euro di reddito e del 10% sopra i 150mila.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Francia
Francia, è penuria di tartufi e i prezzi volano alle stelle
Petrolio
Scatta la prima stretta globale all'offerta di petrolio da 15 anni
Brexit
Dijsselbloem dice che dalla Brexit non nascerà una nuova "City" Ue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina