martedì 21 febbraio | 13:39
pubblicato il 02/mag/2013 09:35

Crisi/Ue: Letta, ci aspettiamo di uscire da procedura deficit eccessivo

Crisi/Ue: Letta, ci aspettiamo di uscire da procedura deficit eccessivo

(ASCA) - Bruxelles, 2 mag - ''Ci aspettiamo'' di uscire dalla procedura per deficit eccessivo ''e lavoreremo per ottenere un risultato positivo in tal senso, ma aspettiamo la comunicazione formale della Commissione europea''. Cosi' il presidente del Consiglio, Enrico Letta, a proposito della possibilita' per il nostro paese di uscire dalla procedura per deficit eccessivo, al termine dell'incontro col presidente della Commissione europea, Jose' Manuel Barroso, oggi a Bruxelles. L'Italia - ha assicurato Letta - manterra' gli impegni assunti con l'Unione europea in materia di risanamento dei conti pubblici senza chiedere dilazioni, come invece fatto da altri Stati membri. ''Intendiamo mantenere gli impegni presi, ma entro i limiti previsti'', dice il capo del governo. Cio', spiega, perche' ''rispetto agli altri paesi abbiamo un grosso debito pubblico sulle spalle''. Percio' ''il nostro lavoro sara' dentro questi confini''. bne/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pensioni
Pensioni, Boeri: pensare a giovani, alcuni privilegi da rivedere
Alitalia
Alitalia, Delrio: ci sono problemi seri, siamo preoccupati
Alitalia
Alitalia, sindacati: sciopero confermato, governo convoca azienda
Conti pubblici
Padoan: da migliori previsioni no impatto su manovra correttiva
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ictus, movimento e linguaggio tra le funzioni più colpite
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Olio extravergine, a Sol d'Oro Emisfero Nord Italia batte Spagna 12 a 3
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia