mercoledì 18 gennaio | 15:45
pubblicato il 02/mag/2013 09:35

Crisi/Ue: Letta, ci aspettiamo di uscire da procedura deficit eccessivo

Crisi/Ue: Letta, ci aspettiamo di uscire da procedura deficit eccessivo

(ASCA) - Bruxelles, 2 mag - ''Ci aspettiamo'' di uscire dalla procedura per deficit eccessivo ''e lavoreremo per ottenere un risultato positivo in tal senso, ma aspettiamo la comunicazione formale della Commissione europea''. Cosi' il presidente del Consiglio, Enrico Letta, a proposito della possibilita' per il nostro paese di uscire dalla procedura per deficit eccessivo, al termine dell'incontro col presidente della Commissione europea, Jose' Manuel Barroso, oggi a Bruxelles. L'Italia - ha assicurato Letta - manterra' gli impegni assunti con l'Unione europea in materia di risanamento dei conti pubblici senza chiedere dilazioni, come invece fatto da altri Stati membri. ''Intendiamo mantenere gli impegni presi, ma entro i limiti previsti'', dice il capo del governo. Cio', spiega, perche' ''rispetto agli altri paesi abbiamo un grosso debito pubblico sulle spalle''. Percio' ''il nostro lavoro sara' dentro questi confini''. bne/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, Hogan: da Etihad e Abu Dhabi impegno per rilancio
Trasporti
Trasporto aereo, sindacati: il 23 febbraio sciopero di 4 ore
Economia estera
Il presidente cinese Xi va a Davos a difendere il libero scambio
Fs
Fs: firmato accordo, acquisisce la società greca Trainose
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute, arriva dagli Usa il "Piatto unico bilanciato"
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
Leader mondiali dell'industria danno vita all'Hydrogen Council
Moda
Milano Moda, l'uomo disinvolto e sicuro di Armani
Scienza e Innovazione
Trasporto su rotaia, dal 2020 si viaggerà a levitazione magnetica
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa