mercoledì 22 febbraio | 15:26
pubblicato il 29/set/2014 14:58

*Crisi,Padoan: quadro peggiorato, tutte le manovre piu' difficili

In applicazione fiscal compact tener presente nuova situazione (ASCA) - Roma, 29 set 2014 - "Il quadro macroeconomico oggi e' di semi-stagnazione e di inflazione decisamente troppo bassa per rassicurarci e in questo contesto tutte le manovre di aggiustamento sono piu' difficili, ma noi continueremo a perseguirle". Lo ha affermato il ministro dell'Economia, Pier Carlo Padoan, in occasione della Conferenza interparlamentare sul fiscal compact in Aula alla Camera.

"Bisogna riconoscere - ha aggiunto Padoan - che il fiscal compact e' stato concepito in un contesto in cui il quadro macroeconomico era piu' favorevole di quello attuale e andrebbe tenuto conto del nuovo quadro macroeconomico e delle circostanze eccezionali soprattutto per alcuni Paesi nella valutazione e nell'applicazione di questo strumento, che rimane essenziale e va reso piu' potente ed effettivamente piu' orientato alla crescita".

Gab

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps, Pagani: ancora qualche settimana con Ue, siamo positivi
Alitalia
Alitalia, sindacati disertano tavolo Assaereo su contratto
Toshiba
Toshiba vola in Borsa (+22%) su ipotesi vendita chip
Intesa Sp
Intesa Sp, Gros-Pietro: Generali non ha chiesto ingresso in Cda
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Verso candidatura cultura del tartufo a patrimonio Unesco
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Accordo Asi-Cmsa per esperimenti su stazione spaziale cinese
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Al via a Verona Transpotec: espositori in crescita + 20%