sabato 21 gennaio | 16:47
pubblicato il 29/giu/2013 15:26

Crisi: Zanonato, liberare tutte energie per competere al meglio

Crisi: Zanonato, liberare tutte energie per competere al meglio

(ASCA) - Soverzene (Bl), 29 giu - Il ministro dello Sviluppo economico Flavio Zanonato si dice fiducioso nel recupero di competitivita' del nostro Paese dopo aver visitato, in provincia di Belluno, la centrale Enel di Soverzene e la ditta di robotica Sintecorobotics. ''Poco fa abbiamo visto una fabbrica che realizza robot - ha riferito Zanonato ai giornalisti che lo attendevano alla centrala Enel -. L'Italia ha molte possibilita', vedendo anche cosa e' Enel nel mondo.

Dobbiamo liberare tutte le energie del nostro Paese per competere al meglio sui mercati internazionali''.

Secondo Zanonato ''bisogna ridurre il costo del denaro, avere una fiscalita' identica a quella degli altri paesi europei, avere un costo dell'energia uguale e una burocrazia non diversa''. ''Tutto questo - ha concluso - consentirebbe al nostro paese di essere estremamente competitivo e in parte lo siamo gia'''.

fdm/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alimenti
Obbligo di indicazione di origine sui latticini: ecco il vademecum
Carrefour
Carrefour annuncia 500 esuberi e i sindacati preparano scioperi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4