domenica 04 dicembre | 23:35
pubblicato il 25/ott/2013 18:14

Crisi: Zanonato, ci battiamo per tutelare industria europea

Crisi: Zanonato, ci battiamo per tutelare industria europea

(ASCA) - Padova, 25 ott - ''Quest'anno dovremmo riuscire a rimettere in moto la produzione italiana per un 1%. La crisi non e' soltanto italiana, e' europea''. Lo ha dichiarato il ministro dello Sviluppo economico, Flavio Zanonato. ''Se si ridimensionano alcuni mercati, per esempio quello degli elettrodomestici - ha continuato Zanonato, a margine di un convegno a Padova, riferendosi al caso Electrolux, una delle ultime vertenze che si sono aperte - bisogna avere una politica europea che stiamo discutendo con i ministri d'Europa che tuteli la produzione. La sostanza e' che ci stiamo battendo, anche con l'Ue, per tutelare e difendere l'industria europea''.

Secondo il ministro, ''c'e' un dato che dice tutto sulla crisi industriale: dal 2008 a oggi abbiamo perso il 10% di Pil'' e i risultati ''di questa perdita li vediamo in tanti aspetti, su cui ci stiamo battendo punto per punto'' affinche' ''anche se le aziende riducono il numero dei dipendenti, non perdano la loro radice industriale. Un conto e' perdere dei lavoratori, che potranno essere riassunti, un conto e' perdere un'azienda che poi non rinasce piu'''. fdm/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari