venerdì 09 dicembre | 17:18
pubblicato il 29/mag/2013 17:33

Crisi: Zanonato, abrogazione procedura Italia e' risultato per Europa

(ASCA) - Bruxelles, 29 mag - La richiesta di chiusura della procedura per deficit eccessivo avanzata dalla Commissione europea per l'Italia ''non e' un risultato solo dell'Italia, ma e' anche un risultato per l'intera Europa''. Lo afferma il ministro dello Sviluppo economico, Flavio Zanonato, a margine del consiglio Competitivita', oggi a Bruxelles.

La decisione di oggi, sottolinea, sta a significare che ''l'Italia, dopo notevoli sacrifici, da un punto di grande difficolta' oggi torna nuovamente ad essere al pari di tutti gli altri paesi europei e che non ha sotto il profilo dei conti pubblici particolari problemi''.

bne/mau/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps: da Vigilanza Bce no a proroga tempi per aumento capitale
Bce
Draghi prolunga gli stimoli di 9 mesi e rassicura sull'Italia
Francia
Francia, banca centrale taglia stime crescita citando la Brexit
Borsa
La Borsa di Milano brinda alla proroga del Qe Bce, Ftse-Mib +1,64%
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Galà di solidarietà per Amatrice a Villa Glori
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Usa, Pecoraro Scanio: nomina Pruitt a Epa pericolo per l'Ambiente
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina