martedì 17 gennaio | 06:07
pubblicato il 25/mag/2013 14:24

Crisi: Zaia, troppi concordati preventivi, meglio fallimento subito

(ASCA) - Miane (TV), 25 apr - Andare al concordato preventivo, da parte di tante, anzi di troppe imprese in difficolta', ''sta diventando una modalita' criminale di fare business. Fai un lavoro poi metti attorno a un tavolo tutti gli artigiani e dici 'se volete qualcosa vi do il 10-15% di quello che avanzate'. C'e' chi chiude anche al 5%''. E' preoccupato Luca Zaia, presidente della Regione Veneto, per questa modalita' di chiudere le aziende. ''Gli artigiani, pur di guadagnare qualcosa, ricevono un decimo di quello che han costruito o hanno fornito''. I rimedi? ''Ce n'e' uno soltanto'', secondo Zaia, ''fare in modo che queste cose non si possano piu' fare. Una ditta che va a fare un concordato preventivo al 10-15 per cento e' fallita e quindi deve andare in quella direzione e non si puo' pensare che chi ne fa le spese siano sempre gli artigiani, chi va a fornire opere o servizi''.

fdm/red

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Poste
Poste tutela volontariamente clienti investitori del fondo Irs
Luxottica
Luxottica ed Essilor verso fusione, Luxottica vola in borsa (+13%)
Fca
Fca, Berlino: richiamare Jeep Renegade, Fiat 500 e Doblò
Luxottica
Luxottica si unisce a Essilor, nasce leader prodotti per la vista
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
L'Italia difende Fca dalle accuse tedesche: le sue auto sono in regola
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda Uomo, trionfo di righe e quadri da Missoni
Scienza e Innovazione
Rompicapo galattico per telescopio Hubble
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Milano, ripartono lavori prolungamento M1 fino a Monza Cinisello