domenica 04 dicembre | 05:22
pubblicato il 23/set/2014 12:00

Crisi, Visco: siamo in territori inesplorati, investire di più

Per Italia interventi urgenti su legalità e efficienza P.A.

Crisi, Visco: siamo in territori inesplorati, investire di più

Roma, 23 set. (askanews) - Stiamo camminando lungo "territori inesplorati" e per questo occorre rifocalizzare le politiche economiche "sostenendo la domanda aggregata, in particolare stimolando gli investimenti, cosa che è una necessità". Lo ha sottolineato il governatore della Banca d'Italia, Ignazio Visco, in occasione dello Strategic Forum organizzato in via Nazionale. Secondo Visco, "la sfida principale è rappresentata dagli sviluppi nell'economia reale". Secondo il governatore il contesto economico deve essere più favorevole "all'investimento privato. E l'investimento in infrastrutture deve ritornare a occupare un posto alto nell'agenda politica". In particolare in Italia gli interventi più urgenti sono quelli che riguardano "la legalità e l'efficienza nella pubblica amministrazione".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Energia
Elettricità, Cgia: per piccole imprese la più cara in Eurozona
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari