venerdì 20 gennaio | 13:29
pubblicato il 23/set/2014 13:12

*Crisi, Visco: siamo in territori inesplorati, investire di piu'

Per Italia interventi urgenti su legalita' e efficienza P.A.

(ASCA) - Roma, 23 set 2014 - Stiamo camminando lungo "territori inesplorati" e per questo occorre rifocalizzare le politiche economiche "sostenendo la domanda aggregata, in particolare stimolando gli investimenti, cosa che e' una necessita'". Lo ha sottolineato il governatore della Banca d'Italia, Ignazio Visco, in occasione dello Strategic Forum organizzato in via Nazionale. Secondo Visco, "la sfida principale e' rappresentata dagli sviluppi nell'economia reale". Secondo il governatore il contesto economico deve essere piu' favorevole "all'investimento privato.

E l'investimento in infrastrutture deve ritornare a occupare un posto alto nell'agenda politica". In particolare in Italia gli interventi piu' urgenti sono quelli che riguardano "la legalita' e l'efficienza nella pubblica amministrazione".

Rbr/Ral

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Poste
Poste, Caio: società privatizzata ma resta missione sociale
Ibm
Ibm archivia il 19esimo trimestre di fila con ricavi in calo
Ue
Antonio Fazio: disoccupazione e povertà grandi mali d'Europa
Bce
Bce conferma a zero principale tasso di interesse dell'area euro
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Our Place in Space, in mostra l'Universo nelle immagini di Hubble
TechnoFun
A Unidata gara per frequenze reti radio a larga banda
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale