mercoledì 18 gennaio | 23:16
pubblicato il 19/ott/2013 13:40

Crisi: Visco, si impone risposta piu' veloce della nostra economia

Crisi: Visco, si impone risposta piu' veloce della nostra economia

(ASCA) - Bari, 19 ott - Per l'Italia si impone una maggiore capacita' di risposta della nostra economia.

''La rapidita' e l'imprevedibilita' dei cambiamenti, ai quali si aggiunge quello lento ma non meno importante del progressivo invecchiamento della popolazione, impongono di accrescere la velocita' di risposta dell'economia, un problema che riguarda l'intero paese, le sue istituzioni e il suo sistema produttivo, non solo il 'capitale umano' e l'adattabilita' della sua forza lavoro''. Lo ha detto il governatore della Banca d'Italia Ignazio visco, nel suo intervento a Bari, al Forum della piccola editoria.

''Si e' fortemente ridotta - ha spiegato - la nostra capacita' di immaginare quali saranno i beni e i servizi richiesti di qui a qualche anno tanto e' rapido il processo di innovazione tecnologica. Altrettanto difficile e' prevedere le nuove professionalita' necessarie a produrli''.

La crisi, ha spiegato, e' ''il risultato di un forte e diffuso indebolimento della capacita' del nostro paese di crescere e competere''. E non si tratta solo della ''conseguenza della peggiore recessione dal dopoguerra, innescata dalla crisi finanziaria del 2007-08 e aggravatasi con le tensioni sui debiti sovrani dal 2011''.

''Occorre - ha proseguito - un salto di qualita' del settore produttivo: abbiamo bisogno di imprese piu' grandi, piu' tecnologiche, piu' internazionalizzate; la politica deve agire per creare le condizioni favorevoli all'attivita' d'impresa e alla riallocazione dei fattori produttivi verso le attivita' in espansione. In questi anni non e' mancata la spinta riformatrice, ma si e' sviluppata in modo non sempre organico; in molti casi il processo di attuazione stenta a completarsi e le amministrazioni tardano a modificare i loro comportamenti''.

ram/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, Hogan: da Etihad e Abu Dhabi impegno per rilancio
Fed
Fed, Yellen vede tassi al 3% alla fine del 2019
Davos
Padoan da Davos: in Italia stiamo continuando riforme strttturali
Fs
Fs: firmato accordo, acquisisce la società greca Trainose
Altre sezioni
Salute e Benessere
"Guarda che bello", quando gli occhi dei bimbi si curano con gioia
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Leader mondiali dell'industria danno vita all'Hydrogen Council
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
"L'Ara com'era", il racconto dell'Ara Pacis diventa più immersivo
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Gb, arrivato a Londra primo treno merci proveniente dalla Cina