domenica 22 gennaio | 17:35
pubblicato il 10/set/2013 12:00

Crisi/ Visco: segnali di ripresa, rischi da instabilità politica

Tempi ripresa sono ancora molto incerti, non vanificare sforzi

Crisi/ Visco: segnali di ripresa, rischi da instabilità politica

Milano, 10 set. (askanews) - La ripresa "è ora a portata di mano" ma i tempi restano ancora "molto incerti" e i rischi al ribasso possono aggravarsi dall'instabilità politica. E' quanto ha affermato il Governatore della Banca d'Italia, Ignazio Visco, nel corso del suo intervento alla Farnesina nell'ambito del Council of Councils Regional Conference organizzato dallo IAI. "I segnali indicano che la recessione sta volgendo al termine", si legge in un passaggio dell'intervento, "ma i tempi e la forza della ripresa sono ancora molto incerti". "I rischi al ribasso aumentano per i timori degli investitori circa una possibile instabilità politica", ha aggiunto ancora Visco. La ripresa "è ora a portata di mano", ha concluso," ma i rischi al ribasso rimangono significativi" e "se vogliamo cogliere questa opportunità non possiamo vanificare i nostri sforzi".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4