martedì 28 febbraio | 15:32
pubblicato il 02/nov/2011 17:33

Crisi/ Visco: Onorare impegno con Ue, agire su debito e riforme

Rispettare impegno assunto con rapidità e coerenza

Crisi/ Visco: Onorare impegno con Ue, agire su debito e riforme

Roma, 2 nov. (askanews) - Il governo deve rispettare gli impegni assunti in sede europea agendo, in fretta e con coerenza, sul fronte delle riforme e del risanamento dei conti. E' questa la strada indicata dal neogovernatore della Banca d'Italia, Ignazio Visco, per riconquistare la fiducia degli investitori e tutelare la stabilità del sistema finanziario italiano. Per Visco "l'impegno assunto in sede europea a ridurre il debito pubblico e avviare un ampio programma di riforme strutturali va onorato, con rapidità e coerenza". Nella lettera di presentazione del Rapporto sulla stabilità finanziaria, curato dalla Banca d'Italia, Visco ha infatti spiegato: "per riconquistare la fiducia degli investitori e ridurre in maniera permanente il rischio sovrano, per preservare la stabilità del sistema finanziario, è necessario proseguire con decisione nell'azione di risanamento delle finanze pubbliche. Con pari determinazione vanno rimossi gli ostacoli a uno sviluppo sostenuto dell'economia". Per il governatore il sistema finanziario internazionale è attraversato da "tensioni profonde" perchè "il ridimensionamento delle prospettive di crescita globale e l'avversione al rischio hanno acuito i timori degli operatori circa la solidità degli emittenti, pubblici e privati, con alto indebitamento". In questo quadro "le tensioni hanno investito l'Italia - ha osservato Visco - provocando un significativo aumento dei premi sui titoli sovrani". In sostanza, nel giudizio degli investitori la nostra economia "risente dell'alto debito pubblico e della bassa crescita". Ma, secondo Visco, l'economia italiana presenta anche "elementi di forza". In particolare, "la tendenza al riequilibrio dei conti pubblici; il basso indebitamento privato; l'assenza di squilibri sul mercato immobiliare; il contenuto debito estero".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Brexit
Brexit può costare cara all'Italia sul contibuto al bilancio Ue
Inflazione
L'inflazione accelera, a febbraio all'1,5% ai massimi da 4 anni
Taxi
Taxi, Cgia Mestre: in Italia i costi di gestione più alti dell'Ue
Generali
Generali, Donnet: le prospettive sui conti vanno benissimo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ricerca, nanocubi per la diagnosi precoce di Alzheimer e Parkinson
Motori
La Turbo S E-Hybrid diventa modello più potente Porsche Panamera
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Favara: apre l'Alba Palace: quattro stelle di cultura e tradizione
Energia e Ambiente
E.ON:Per 6 italiani su 10 ideale per la casa è l'energia solare
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Spazio, ExoMars: Tgo si prepara a nuovi test degli strumenti
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech