martedì 24 gennaio | 14:28
pubblicato il 18/gen/2013 16:43

Crisi: Visco, non legare mani a Banche centrali

(ASCA) - Firenze, 18 gen - ''E' importante che, pur prevedendo adeguati presidi a garanzia della correttezza del loro operato, alle Banche centrali non vengano legate le mani''.

Lo ha detto il governatore di Bankitalia Ignazio Visco, nel corso della lectio magistralis tenuta all'Universita' di Firenze. Infatti, per Visco, ''l'assenza di regole troppo stringenti ha consentito di adottare le misure necessarie per contrastare la crisi, evitare conseguenze piu' gravi sull'attivita' economica e garantire la stabilita' dei prezzi''. ''La capacita' di adeguare alle circostanze la dimensione e lo scopo degli interventi di politica monetaria - ha detto ancora il numero uno di Palazzo Koch - e' stata essenziale per evitare scenari distruttivi e ripristinare la fiducia, il bene essenziale prodotto dalle banche centrali. Tale flessibilita' sara' essenziale anche in futuro - ha concluso - per la definizioe delle strategie di uscita dalle misure eccezionali di politica monetaria oggi adottate''.

afe/mau/rob

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Cambi
Protezionismo Trump riporta il dollaro ai minimi da dicembre
Generali
Battaglia su Generali infiamma titolo, vola Mediobanca
Lavoro
Confindustria: dal 2014 occupazione cresce ma si ferma a metà 2016
Taxi
Faro Antitrust su radio taxi, al via due istruttorie
Altre sezioni
Salute e Benessere
Al via Peter Baby Bio, progetto toscano per omogeneizzati Km zero
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Del Pesce sarà main sponsor di Aquafarm 2017
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio, Pasquali: Leonardo pronta a cogliere opportunità sviluppo
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4