venerdì 09 dicembre | 08:39
pubblicato il 24/feb/2014 08:47

Crisi: Visco, la ripresa c'e'. Ora serve progetto responsabile

Crisi: Visco, la ripresa c'e'. Ora serve progetto responsabile

(ASCA) - Roma, 24 feb 2014 - La ripresa c'e', ora serve un progetto responsabile. Il governatore della Banca d'Italia, Ignazio Visco, in un colloquio con vari giornali al G20 di Sydney, lancia segnali al nuovo Governo.

''Nessuno ha la bacchetta magica - spiega il governatore -. Prima di tutto vanno attuate le riforme gia' avviate e le decisioni prese. Ma se partiamo dall'esigenza fondamentale di innalzare la capacita' produttiva e fare gli investimenti, occorre un progetto organico, una prospettiva, una strategia.

Il Governo si muovera' con le sue priorita'''.

Per quanto riguarda l'economia, il governatore osserva che c'e' ''una ripresa fragile, lenta, anche se e' comunque una ripresa''. Pero', avverte Visco, ''il futuro dipende da quello che facciamo oggi. Bisogna andare dove vanno i paesi migliori'' e per farlo occorrono ''riforme e responsabilita'''.

sen/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Bce
Draghi prolunga gli stimoli di 9 mesi e rassicura sull'Italia
Bce
Bce inchioda i tassi a zero e proroga il Qe a tutto il 2017
Bce
Draghi: non vediamo euro a rischio da incertezza politica Italia
Ambiente
Italia rischia sanzioni Ue per mancato trattamento acque reflue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni