lunedì 23 gennaio | 02:21
pubblicato il 12/mar/2013 18:24

Crisi: Visco, davanti a noi periodo difficile. Subito misure per credito

(ASCA) - Venezia, 12 mar - ''Davanti a noi abbiamo un periodo difficile, con una recessione mondiale iniziata con una crisi finanziaria che ha origini antiche e che per noi concerne il mancato aggiustamento delle politiche di bilancio seguite dal nostro paese''. Lo ha detto a Venezia Ignazio Visco, governatore della Banca d'Italia. Ci vogliono interventi di natura macroeconomica ''per non far crollare il credito in modo drammatico''. Soffermandosi sulle riforme del lavoro, Visco ha osservato che ''sono necessarie affinche' la nostra economia sia resa piu' inclusiva per i giovani e per le donne. Il capitale umano e gli investimenti in conoscenza sono importanti se abbiamo dei soldi dobbiamo investire li', questa e' la responsabilita' della classe politica e dirigente''.

fdm/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4