sabato 21 gennaio | 23:25
pubblicato il 06/mag/2013 11:08

Crisi: Vegas (Consob), risanamento non diventi austerita' senza speranza

(ASCA) - Milano, 6 mag - Le politiche di risanamento dei conti pubblici avviate dai Paesi europei piu' indebitati non devono equivalere a ''un'austerita' senza speranza''. Questo l'invito lanciato dal presidente della Consob, Giuseppe Vegas, nel corso del suo intervento all'assemblea nazionale della comissione. Secondo Vegas, ''il preventivo consolidamento dei conti pubblici'' deve essere realizzato all'interno di ''un percorso di crescita equilibrato e sostenibile per tutti i paesi dell'Eurozona''. Perche' al di fuori di questo contesto, il rischio e' ''quello di un'austerita' senza speranza'' che secondo il presidente della Consob ''puo' diventare il detonatore di una crisi generalizzata''. In poche parole ''il necessario risanamento dei conti pubblici nei Paesi piu' indebitati d'Eurozona non puo' che realizzarsi in un quadro di crescita economica''. fcz/cam/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Carrefour
Carrefour annuncia 500 esuberi e i sindacati preparano scioperi
Alimenti
Obbligo di indicazione di origine sui latticini: ecco il vademecum
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4