venerdì 02 dicembre | 21:38
pubblicato il 16/dic/2013 13:12

Crisi: Uilm, si sconfigge se riusciamo a prenderne le misure

(ASCA) - Roma, 16 dic - ''L'economia nazionale arranca, l'industria zoppica, il settore manifatturiero e' allo spasimo. Per ogni addetto della grande industria ci sono quattro lavoratori dell'indotto; per ogni cassintegrato della grande industria ci sono quattro posti di lavoro a rischio nell'indotto. Se continua cosi' e' il declino''. Lo scrive Antonello Di Mario, direttore di ''Fabbrica societa''' il giornale della Uilm che sara' ''on line'' da domani. ''Lo scetticismo impera - si legge sul giornale sindacale- perche' l'incertezza regna sovrana su numeri, proposte ed indicazioni concernenti disegni di legge e norme approvate.

Il timore diffuso e' che i provvedimenti legislativi si arenino nelle paludi della burocrazia parlamentare ed istituzionale. In questo senso la Legge di stabilita' si e' rivelata un insieme di norme molto eterogenee, contenente poche cose buone e tante altre meno.

Per tale motivo, nella sua interezza, non sara' in grado di incidere in modo efficace sull'intero sistema a cui e' rivolta. Come metalmeccanici abbiamo messo nero su bianco, nel corso dei lavori dell'ultimo Direttivo nazionale, alcune realta' che abbisognano di investimenti e azioni specifiche: gli stabilimenti Fiat di Mirafiori e Cassino; le ''controllate'' di Finmeccanica, Ansaldo Breda e Ansaldo Sts; le fabbriche siderurgiche di Acciai Speciali Terni, della Lucchini, dell'Ilva. In questa logica abbiamo apprezzato, tra le misure del decreto legge sullo sviluppo, approvato lo scorso 13 dicembre , le procedure e le risorse a favore di 39 siti industriali dismessi. Sono disponibili 470 milioni di euro per recuperare la base storica del nostro sistema industriale. Ma c'e' molto da fare per tutelare tutti gli altri pezzi del patrimonio tuttora esistente''. ''Questa crisi ignobile -conclude l'editoriale- si puo' sconfiggere se riusciamo a prenderne le misure prima che il Paese si avviti su se' stesso. Solo se siamo consapevoli possiamo riuscire a manifestare il meglio che possiamo essere''.

com-sen/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Banche
Banche: stop Consiglio Stato a riforma popolari, rinvio Consulta
Mps
Mps, adesioni a conversione bond superano 1 miliardo
Italia-Russia
Putin a Pietroburgo inaugura alta velocità, dopo visita Renzi
Eni
Eni: cessato allarme incendio nella raffineria di Sannazzaro
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari