giovedì 23 febbraio | 22:44
pubblicato il 22/lug/2013 18:31

Crisi: Uilm, serve fisco piu' equo che non opprima il lavoro

(ASCA) - Roma, 22 lug - ''E' possibile riavere la fiducia degli investitori, degli imprenditori e dei consumatori, ma ci vuole una piu' equa politica fiscale che non opprima il lavoro e ridetermini buone condizioni economiche per tutti.

E' cio' che chiede il sindacato!''. Lo scrive Rocco Palombella nell'ultimo numero di ''Fabbrica societa''', il giornale dei metalmeccanici della Uil che sara' on line da domani mattina. ''Bisogna tener fermi convincimenti, propositi ed ideali - prosegue il leader della Uilm - Il Paese uscira' dal guado se sapra' impostare una politica di riforme e di consolidamento per una maggiore crescita. Nonostante la situazione caratterizzata da una profonda crisi, siamo riusciti pochi mesi fa a rinnovare il CCNL dei metalmeccanici e del settore auto. In questi giorni ci accingiamo a rinnovare i contratti minori. Questa e' la dimostrazione che l'impegno e la determinazione della nostra organizzazione continua a produrre risultati nonostante il contesto negativo''.

com-fgl/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Unicredit
Unicredit: sottoscritto il 99,8% dell'aumento da 13 miliardi
P.A.
P.A., Madia: pronti a riavviare percorso per rinnovo contratto
Mps
Mps, Ft: Bruxelles e Bce divise sul salvataggio
P.A.
P.A., Madia: ok a ultimi cinque decreti, completata la riforma
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech