giovedì 19 gennaio | 22:39
pubblicato il 07/lug/2014 15:30

Crisi: Uilm, ha ragione Napolitano coniugare risanamento e sviluppo

(ASCA) - Roma, 7 lug 2014 - ''Da tempo il Capo dello Stato e' perentorio: sostiene che la crescita e' l'obiettivo imperioso del Paese e che occorre coniugare il risanamento con lo sviluppo. Anche noi crediamo fermamente nella meta indicata dal Presidente della Repubblica, al punto che abbiamo indicato 'Sviluppo e ripresa, si puo'' come lo slogan del nostro Congresso nazionale che terremo dall'inizio della seconda meta' d'agosto a Reggio Calabria''. Lo sostiene Antonello Di Mario, direttore di Fabbrica Societa', il giornale dei Metalmeccanici della Uil, nell'editoriale che sara' on line mercoledi' prossimo.

''Nonostante la piena sintonia con Giorgio Napolitano, pero' - spiega Di Mario - ''lo stato delle cose attuale indica uno scenario che va in senso contrario. L'economia europea non va bene e quella nazionale va peggio. Le politiche di austerita' adottate finora in ambito continentale hanno acuito la crisi. In Italia non aumenta la produttivita' e c'e' una bassa domanda interna. Difficile che il Pil cresca ed il debito diminuisca se entro il semestre europeo a presidenza italiana non riusciremo a fare le riforme''. Quelle strutturali - sottoliena il direttore - ''sono ancora li', tutte da realizzare: la riforma elettorale e quella istituzionale relativa al titolo quinto; il decreto della Pubblica Amministrazione all'esame della Camera ed il ddl delega che a Montecitorio non e' ancora arrivato; il dl sul contratto a tempo determinato ed il ddl che completa il Jobs act; i decreti attuativi della delega fiscale sul catasto e sul 730 precompilato; il decreto 'Sblocca Italia' per avviare le opere pubbliche cantierabili fin da subito.

Insomma, c'e' ancora molta strada da percorrere per arrivare alla meta agognata e bisogna farlo in fretta''. red/glr

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Petrolio
Petrolio, Aie rivede al rialzo domanda mondiale, cala offerta Opec
Ilva
Ilva, Laghi: in 2016 produzione +23% con 5,8 mln tonnellate
Inps
Inps: a dicembre autorizzate 37,8 mln ore Cig, su anno -11%
Terremoti
Terremoto, Juncker: Ue pronta a mobilitare tutti i suoi strumenti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale