lunedì 05 dicembre | 11:37
pubblicato il 28/apr/2014 09:45

Crisi: Ue/Bce, euro non piu' a rischio ma mercati ancora frammentati

Crisi: Ue/Bce, euro non piu' a rischio ma mercati ancora frammentati

(ASCA) - Roma, 28 apr 2014 - Il dissolvimento dell'euro e' un rischio sempre piu' remoto ma l'Eurozona e il mercato unico europeo sono ancora ''economicamente e finanziariamente piu' frammentati rispetto ai livelli precrisi'', questa una delle conclusioni del rapporto della Bce ''Sull'integrazione finanziaria in Europa'' e del ''Rapporto europeo sulla stabilita' e integrazione finanziaria '' redatto dalla Commissione Ue (Direttorato al mercato interrno e servizi). Per Francoforte e Bruxelles c'e' dunque ''spazio per promuovere una ulteriore integrazione in specifici segmenti del mercato finanziario, quali il mercato delle obbligazioni societarie, quello azionario e quello bancario''. Nella nota congiunta di Bce e Commissione Ue non mancano segnali incoraggianti, ''la ripresa del processo d' integrazione finanziaria, avviato alla meta' del 2012, e' proseguito, nella maggior parte dei segmenti di mercato , anche nei primi mesi del 2014''. Segnali positivi anche dai bilanci delle banche che ''nel 2013 hanno continuato a migliorare'' e dalla riduzione del rischio sul debito sovrano (calo degli spread) che ha aumentato ''l'esposizione cross-border delle istituzioni finanziarie''. Il settore bancario tuttavia resta ancora ''concentrato e sempre piu' interconnesso'', dunque esposto a rischi sistemici. Per Francoforte e Bruxelles numerosi fattori hanno contribuito a migliorare la situazione, tra questi le ''azioni di politica monetaria, in particolare l'Omt'', cioe' la disponibilita' della Bce acquistare titoli di stato, fino a 3 anni, dei paesi che dovessero far ricorso agli aiuti condizionali del Meccanismo di stabilita' (Fondo europeo salva stati). Poi, ''le riforme della regolamentazione'' bancaria e finanziaria, nonche' ''i progressi verso l'Unione bancaria e lo stabile processo di riforme in corso nei paesi dell'euro''. men/sam/alf

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Cambi
Cambi, euro in calo sul dollaro ai minimi da 21 mesi
Titoli di Stato
Il rendimento del Btp 10 anni torna sopra il 2%
Pil
Pil, Istat: verso stabilizzazione ritmo di crescita dell'economia
Casa
Ag. Entrate: mercato immobiliare in rialzo, nel III trim. +17,8%
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari