giovedì 08 dicembre | 04:00
pubblicato il 10/apr/2013 12:31

Crisi: Ue, Italia troppo debito pubblico e poca competitivita' export

(ASCA) - Bruxelles, 10 apr - L'Italia sta registrando squilibri macroeconomici che ''richiedono azioni di monitoraggio e politiche decise''. Lo sostiene la Commissione europea nel rapporto di approfondimento sugli squilibri macroeconomici dei paesi membri diffusa oggi. In particolare l'esecutivo comunitario per il nostro paese rileva criticita' nel settore delle esportazioni, e sottolinea ''perdita di competitivita' ed elevato indebitamento pubblico in un contesto di crescita lieve che merita continua attenzione''.

Per la Commissione Ue bisogna ''ridurre il rischio di effetti negativi sul funzionamento dell'economia italiana e dell'Unione economica e monetaria''.

Tutti i paesi per i quali sono registrati squilibri macroeconomici, dovranno tenere conto dei rilievi mossi dalla Commissione Ue nei programmi nazionali di riforma (Pnr), quindi anche l'Italia dovra' presentare, nel Pnr da trasmettere a Bruxelles per la fine di aprile,la politica dettagliata per correggere tali squilibri.

bne/cam/bra

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps: Vigilanza Bce studia proroga fino a 31 gennaio
Banche
I 5 requisiti necessari a un eventuale "salva banche" con l'Esm
Banche
Ue multa Agricole, Hsbc e JPMorgan su cartello Euribor: 485 mln
L.Bilancio
L.Bilancio: Senato approva fiducia con 173 sì
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni